Kit Videosorveglianza WiFi per Esterno

La tecnologia e, più nello specifico, l’elettronica, ha subito un’evoluzione esponenziale negli ultimi decenni; il fattore più importante di questo progresso è che al giorno d’oggi molti prodotti di elettronica sono diventati alla portata di tutti a causa della enorme presenza di concorrenza sul mercato. Basti pensare, per citare un esempio, ai kit di video sorveglianza per ambienti esterni: fino a qualche tempo fa venivano adoperati esclusivamente da chi aveva un’attività commerciale o da chi, per motivi di sicurezza doveva controllare spazi esterni molto ampi, e tutto questo presupponeva costi elevatissimi.

Al giorno d’oggi, invece, prodotti del genere hanno subito un abbattimento dei costi notevole diventando così alla portata di tutti, venendo utilizzati per sorvegliare, per esempio, un giardino di media grandezza o addirittura il pianerottolo di casa in un condominio. Se vuoi saperne di più su questi kit di videosorveglianza Wi-Fi perché hai intenzione di acquistarne uno, continua a leggere e vedremo nel dettaglio come funzionano e come agiscono.

I Kit di Telecamere per la Videosorveglianza

Un sistema di videosorveglianza wireless punta alla comodità d’installazione come principale caratteristica. Non necessita di cablatura in quanto non presenta cavi scoperti, e questa peculiarità è fondamentale quando si preferisce mantenere il sistema nascosto per motivi di sicurezza o di estetica. Come già detto, la facilità di installazione è il punto di forza dal momento che non necessita dell’intervento di specialisti per la messa in opera. Può essere comandato nella totalità dei casi tramite un’apposita applicazione installabile sul proprio smartphone o PC. La videocamera è collegata ad una connessione internet locale, tramite modem o router, e trasferisce quasi in tempo reale, a volte con una latenza di pochi secondi, le immagini al dispositivo connesso. La caratteristica più interessante è, quindi, che le immagini si possono visionare anche a chilometri di distanza.

Se l’ambiente circostante è ampio o si ha la necessità di sorvegliare più ambienti contemporaneamente, è possibile collegare anche più videocamere ad un unico sistema di videosorveglianza: l’importante è che le varie telecamere abbiano una distanza dal ricevitore tale da permettere di avere una buona ricezione del segnale Wi-Fi. Se ciò non dovesse avvenire si consiglia di acquistare degli amplificatori di segnale wireless venduti separatamente. Da notare che i modelli di videosorveglianza più avanzati possono dialogare con smartphone o PC autonomamente senza aver bisogno della connessione al router o modem locale. Pur essendo collegate alla rete internet le videocamere continuano a registrare le immagini anche in caso di assenza di segnale: in questo caso, però, non è possibile visionare le immagini in tempo reale.

Caratteristiche Tecniche

Quando si considera l’acquisto di un kit di videosorveglianza Wi-Fi per uso esterno, è fondamentale valutare le caratteristiche tecniche dei dispositivi inclusi. Alcuni dei principali aspetti da tenere in considerazione includono:

  • Risoluzione dell’immagine: La risoluzione dell’immagine determina la chiarezza e la nitidezza delle riprese. Si consiglia di optare per kit con videocamere che offrono una risoluzione di almeno 720p (HD) per dettagli migliori.
  • Angolo di visione: L’angolo di visione della videocamera influisce sulla copertura dell’area da sorvegliare. Assicurarsi che l’angolo sia sufficientemente ampio per coprire l’area desiderata.
  • Visione notturna: La capacità di visione notturna è essenziale per monitorare gli ambienti esterni anche quando è buio. Verificare la distanza di visione notturna e la presenza di LED infrarossi per garantire una visione chiara.
  • Sensore di movimento: Un sensore di movimento rileva i movimenti nell’area sorvegliata e può inviare notifiche in caso di attività sospette. Questa è una caratteristica importante per scopi di sicurezza.
  • Audio bidirezionale: Alcuni kit di videosorveglianza includono microfoni e altoparlanti che consentono la comunicazione bidirezionale. Questo è utile per interagire con persone o animali nell’area sorvegliata.
  • Connessione Wi-Fi stabile: Assicurarsi che il kit abbia una connessione Wi-Fi stabile per trasferire le immagini al dispositivo connesso in tempo reale.
Kit Videosorveglianza Wireless
Kit Videosorveglianza Wireless

Installazione e Configurazione

L’installazione e la configurazione di un kit di videosorveglianza Wi-Fi per esterni dovrebbero essere accessibili anche a utenti non esperti. Ecco una breve panoramica del processo:

  1. Posizionamento delle videocamere: Decide dove posizionare le videocamere per ottenere la migliore copertura dell’area. Assicurati che siano protette dagli agenti atmosferici e abbiano una visuale chiara.
  2. Connettività Wi-Fi: Collega le videocamere al tuo router o modem tramite la connessione Wi-Fi. Verifica che ci sia una buona ricezione del segnale Wi-Fi in tutte le aree in cui sono posizionate le telecamere.
  3. Installazione dell’app: Scarica e installa l’applicazione mobile o il software sul tuo smartphone o PC. La maggior parte dei kit viene fornita con un’app dedicata per la gestione delle videocamere.
  4. Configurazione delle notifiche: Configura le notifiche di allarme in base alle tue preferenze. Puoi ricevere avvisi in tempo reale quando la videocamera rileva movimenti sospetti.
  5. Archiviazione dei dati: Alcuni kit includono un sistema di archiviazione interno o offrono opzioni cloud per salvare le registrazioni. Configura l’archiviazione in base alle tue esigenze.
kit wireless videosorveglianza
Kit wireless videosorveglianza: quale acquistare? Conviene?

Prezzi e Costi Aggiuntivi

Quando si considera l’acquisto di un kit di videosorveglianza Wi-Fi per uso esterno, è essenziale comprendere i costi associati oltre al prezzo di acquisto iniziale. I kit possono variare notevolmente nel costo, a seconda delle marche, delle specifiche tecniche e delle funzionalità offerte. Pertanto, è importante prendere in considerazione diversi aspetti finanziari.

Innanzitutto, il costo iniziale del kit può variare in base alla risoluzione della videocamera, alle capacità di visione notturna, alla presenza di funzionalità avanzate come il rilevamento di movimento e la registrazione audio bidirezionale e alla qualità complessiva del sistema. Solitamente, i kit con caratteristiche più avanzate tendono a costare di più.

Oltre al prezzo di acquisto, potrebbero esserci ulteriori costi da considerare. Ad esempio, se non hai esperienza nell’installazione di dispositivi di videosorveglianza, potresti dover assumere un professionista per l’installazione, il che comporterà costi aggiuntivi. Inoltre, se l’area da sorvegliare è estesa e la connessione Wi-Fi è debole, potresti dover investire in amplificatori di segnale Wi-Fi per garantire una connessione affidabile tra le videocamere e il router.

Inoltre, alcuni kit offrono servizi di archiviazione cloud per le registrazioni. Questi servizi possono comportare costi mensili o annuali, a seconda della quantità di spazio di archiviazione necessario. Pertanto, è importante considerare questi costi aggiuntivi quando si pianifica il budget per un sistema di videosorveglianza.

Privacy e Normative

L’installazione di un sistema di videosorveglianza comporta responsabilità legali ed etiche importanti legate alla privacy e alle normative locali. È essenziale essere consapevoli di queste questioni per utilizzare il sistema in modo corretto ed etico.

In alcune giurisdizioni, potrebbe essere richiesto il consenso delle persone prima di effettuare registrazioni in aree pubbliche o condivise. Questo significa che dovresti informare le persone dell’esistenza delle videocamere e ottenere il loro consenso o rispettare le leggi sulla registrazione delle persone senza il loro consenso.

Inoltre, in alcuni casi, potrebbe essere obbligatorio segnalare la presenza di videocamere di sorveglianza con cartelli appositi. Questo serve a informare chiunque entri nell’area sorvegliata che la registrazione è in corso.

Le leggi sulla conservazione dei dati e la protezione della privacy delle registrazioni possono variare da luogo a luogo. Pertanto, è fondamentale informarsi sulle normative locali e rispettarle rigorosamente. Utilizzare il kit di videosorveglianza in modo etico ed evitare l’abuso o l’intrusione nella privacy altrui è altrettanto importante.

Kit Wireless di Videosorveglianza: Guida all’Acquisto

Esistono sul mercato varie tipologie di kit di videosorveglianza Wi-Fi. La risoluzione è la caratteristica principale su cui bisogna porre particolare attenzione nell’acquisto di una videocamera. Naturalmente più alta è la risoluzione più le immagini saranno dettagliate e a tal proposito ti consigliamo di acquistare sistemi con videocamere non inferiori alla risoluzione di 720p (risoluzione HD, ndr): di solito le risoluzioni più alte fanno sì che la videocamera abbia uno zoom maggiore e più nitido. In base alle esigenze sarà consigliabile acquistare un kit di videosorveglianza con sensore Led per le riprese notturne o di ambienti prevalentemente scuri.

Altre specifiche da tenere in considerazione sono la presenza o meno del microfono ambientale o del sensore di movimento. La prima sicuramente più marginale e necessaria solo se appunto si ha la necessità di ascoltare ciò che succede nel raggio d’azione della videocamera. Il sensore di movimento è già una feature essenziale per coloro che hanno bisogno di controllare ambienti esterni ai fini della sicurezza: grazie ad un sensore di riconoscimento del calore, identificano e seguono un corpo quando transita nel raggio d’azione permettendo all’utente di avere visione su eventuali intrusi o malintenzionati.

Kit Videosorveglianza WiFi: Migliori Marche e Modelli

Quando si esplora il mondo dei kit di videosorveglianza Wi-Fi per uso esterno, è fondamentale conoscere le migliori marche e i modelli più rinomati disponibili sul mercato. Questi marchi hanno guadagnato una reputazione per l’affidabilità, la qualità dell’immagine e le funzionalità avanzate dei loro prodotti. Di seguito, esploreremo alcune delle marche e dei modelli più noti, offrendo una panoramica dettagliata delle loro caratteristiche distintive e delle opzioni disponibili. Questo ti aiuterà a prendere una decisione informata quando scegli un kit di videosorveglianza Wi-Fi per soddisfare le tue esigenze specifiche di sicurezza e monitoraggio.

Hiseeu

Hiseeu è una delle marche più riconosciute nel settore della videosorveglianza Wi-Fi. La loro gamma di prodotti offre una vasta scelta per gli utenti che cercano sistemi affidabili e di alta qualità. Alcuni dei modelli più popolari includono:

  • Hiseeu 5MP Kit Videosorveglianza WiFi: Questo kit offre una risoluzione di 5 megapixel per immagini di alta qualità e una visione notturna a colori. Include un NVR con un ampio spazio di archiviazione e telecamere Wi-Fi di alta qualità.
  • Hiseeu 5MP Kit Videosorveglianza PTZ WiFi Esterno con Monitor: Questo modello presenta una videocamera PTZ (Pan, Tilt, Zoom) ad alta risoluzione e un monitor da 10 pollici per una visione in tempo reale. Offre anche rilevamento umano e sirena remota.
  • Hiseeu 5MP Kit Videosorveglianza WiFi con Audio a 2 Vie: Questo kit è dotato di audio a 2 vie per la comunicazione bidirezionale. Ha anche rilevamento del movimento, suono e allarme luminoso per una maggiore sicurezza.

Arlo

Arlo è conosciuta per le sue videocamere wireless di alta qualità e la facilità d’uso. Le telecamere Arlo sono ampiamente utilizzate per la sorveglianza domestica e offrono diverse opzioni, tra cui:

  • Arlo Pro 3: Questo modello offre una risoluzione 2K e una visione notturna a colori. È completamente wireless e può essere utilizzato sia per uso interno che esterno. Ha anche rilevamento di movimento avanzato e un campo visivo ampio.
  • Arlo Ultra: Questa videocamera offre una straordinaria risoluzione 4K, ideale per immagini estremamente dettagliate. Ha anche una visione notturna avanzata e una vasta gamma di funzionalità, tra cui l’integrazione con i dispositivi smart.

Ring

Ring è nota per la sua integrazione con il sistema di sicurezza domestica Ring e offre una gamma completa di dispositivi di sorveglianza. Alcuni dei modelli più popolari includono:

  • Ring Stick Up Cam: Questa videocamera è facile da installare e offre una risoluzione HD. È adatta sia per uso interno che esterno e può essere collegata all’ecosistema Ring per un controllo centralizzato.
  • Ring Floodlight Cam: Questo modello integra una potente luce a LED con una videocamera di sorveglianza. Ha una risoluzione HD, visione notturna e funzionalità di rilevamento del movimento.

Nest

Nest è conosciuta per le sue videocamere intelligenti e la qualità dell’immagine. Alcuni dei modelli più apprezzati includono:

  • Nest Cam IQ Outdoor: Questa videocamera offre una risoluzione 4K e una visione notturna avanzata. È dotata di altoparlanti e microfoni di alta qualità per la comunicazione bidirezionale.
  • Nest Cam Outdoor: Questo modello offre una risoluzione HD e una visione notturna. È semplice da installare ed è compatibile con l’app Nest per un controllo remoto.

Scegliere la marca e il modello dipenderà dalle tue esigenze specifiche, tra cui la risoluzione desiderata, le funzionalità extra e il budget disponibile. Prima di effettuare una scelta, è consigliabile consultare le recensioni degli utenti e fare una valutazione completa delle caratteristiche dei vari modelli per trovare quello più adatto alle tue necessità di sicurezza e monitoraggio.

Conclusioni

Attualmente, come già illustrato, esistono una miriade di kit di videosorveglianza Wi-Fi sul mercato e c’è solamente l’imbarazzo della scelta; la fascia di prezzo è molto ampia e il prezzo varia essenzialmente in base alla caratteristiche del sistema.

Domande Frequenti

Qual è il miglior kit di videosorveglianza WiFi?

Il miglior kit di videosorveglianza WiFi dipende dalle tue specifiche esigenze di sicurezza e monitoraggio. I kit di Hiseeu spesso sono apprezzati per la loro qualità e varietà di opzioni, tra cui telecamere di alta risoluzione e funzionalità avanzate. Arlo offre una gamma di videocamere wireless di alta qualità, mentre Ring è conosciuta per l’integrazione con il sistema di sicurezza domestica. Nest, invece, offre videocamere intelligenti con una qualità dell’immagine superiore. La scelta dipenderà da fattori come la risoluzione desiderata, le funzionalità extra e il budget a tua disposizione.

Quanto costa un kit di videosorveglianza per esterno?

Il costo di un kit di videosorveglianza esterno varia notevolmente in base alla marca, alle specifiche tecniche e alle funzionalità offerte. I kit di videosorveglianza esterno possono avere prezzi che vanno da alcune centinaia a diverse migliaia di euro. Questo dipende dalla risoluzione delle telecamere, dalla capacità di archiviazione, dalle funzionalità di rilevamento di movimento e da altre caratteristiche. È importante fare una valutazione completa dei costi prima dell’acquisto per trovare il kit che si adatta al tuo budget e alle tue esigenze specifiche.

Come scegliere un buon kit di videosorveglianza?

Per scegliere un buon kit di videosorveglianza, è importante considerare diversi fattori chiave. Prima di tutto, valuta le tue esigenze specifiche di sicurezza e monitoraggio. Poi, presta attenzione alla risoluzione delle telecamere, poiché una risoluzione più alta offre immagini più dettagliate.
Inoltre, esamina le funzionalità offerte, come il rilevamento di movimento, la visione notturna e la registrazione audio. Leggi recensioni e confronta diverse marche e modelli per trovare quello che meglio si adatta alle tue necessità.
Infine, assicurati di rispettare le leggi sulla privacy e le normative locali quando installi il kit. Con questi criteri, potrai scegliere un kit di videosorveglianza di qualità che soddisfi le tue esigenze di sicurezza.

Come funziona un kit di videosorveglianza Wireless per esterno?

Un kit di videosorveglianza Wireless per esterno funziona attraverso una serie di componenti essenziali. Le telecamere del kit si collegano tramite Wi-Fi a un NVR (Network Video Recorder) o un DVR (Digital Video Recorder), che registra le immagini. Questi dispositivi sono collegati a un router o modem per la connessione Internet.
Le telecamere catturano le immagini, che vengono quindi trasmesse al NVR/DVR e archiviate su un dispositivo di archiviazione come un disco rigido interno. L’utente può accedere alle immagini tramite un’applicazione su smartphone o un computer.
Le telecamere possono avere funzionalità come il rilevamento di movimento, che attiva la registrazione quando viene rilevato un movimento, e la visione notturna per catturare immagini in condizioni di scarsa illuminazione. Questo è il modo in cui un kit di videosorveglianza Wireless per esterno monitora e registra attività nell’area sorvegliata.

Ultimi Articoli Pubblicati

Articoli Correlati

Leave A Reply

Please enter your comment!
Please enter your name here