iPad Air 5 generazione con chip M1 2022: Recensione, Prezzo e Offerte

L’iPad Air 2022, noto anche colloquialmente come iPad Air 5, ha un atto difficile da seguire sotto forma dell’incredibile Air 2020. Quel modello ha portato un nuovo design sorprendente, più potenza di quanto molti si aspettassero ed era la vetrina perfetta per iPadOS. Il nuovo Air è sostanzialmente più o meno lo stesso, con un chipset di potenza maggiore.

Se sembra che stiamo dicendo che è un tablet noioso, è tutt’altro che vero: ci siamo davvero divertiti con il nuovo iPad. L’Air 2022 arriva allo stesso prezzo del suo predecessore ma aumenta la potenza, aggiunge 5G e porta una nuovissima fotocamera frontale per videochiamate migliori.
Il design spigoloso e industriale della gamma iPhone 12 e iPad Pro ritorna, consentendo all’Apple Pencil 2 di agganciarsi alla parte superiore del tablet ed essere immediatamente accessibile per disegnare o prendere appunti; si carica anche quando è agganciato.

Offerta
2022 Apple iPad Air (Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale (5a Generazione)
  • Display Liquid Retina da 10,9"1 con True Tone, ampia gamma cromatica P3 e rivestimento antiriflesso
  • Chip Apple M1 con Neural Engine
  • Grandangolo da 12MP

È fastidioso che il magnete non sia un po’ più potente, poiché mentre tiene saldamente la matita quando porti in giro l’iPad Air, è possibile farlo cadere quando si fa scorrere il tablet in una borsa o lo si appoggia un seggiolino per auto. Il nuovo iPad Air è ben fatto e leggero, con lo schermo da 10,9 pollici delle dimensioni ideali per visualizzare app, e-mail e film in movimento.

Abbiamo riscontrato un problema: il sensore Touch ID è ancora alloggiato nel lungo e sottile pulsante di accensione nella parte superiore del tablet e, come sul modello precedente, vibra leggermente sotto il dito, il che diminuisce davvero la sensazione premium. Lo schermo è abbastanza luminoso, con una riproduzione dei colori decente per tutte le attività. La luminosità non è al livello dell’iPad Pro (500 nits contro 600 nits di luminosità di picco), ma la maggior parte delle persone faticherebbe a vedere la differenza se non stanno modificando video o studiando da vicino le foto.

Non siamo ancora grandi fan dell’Apple Pencil come stilo, poiché, indipendentemente da ciò che la gente dice, non imita la sensazione della matita su carta in un modo che ci convincerebbe ad allontanarci dallo scarabocchiare sugli alberi morti. Se Apple potesse sviluppare qualche mezzo tattile intelligente per imitare il flusso di piombo sulla carta, ci saremmo dappertutto, e l’Apple Pencil in generale; così com’è, la punta di gomma scivola ancora troppo liberamente sul display.

Offerta
2022 Apple iPad Air (Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale (5a Generazione)
  • Display Liquid Retina da 10,9"1 con True Tone, ampia gamma cromatica P3 e rivestimento antiriflesso
  • Chip Apple M1 con Neural Engine
  • Grandangolo da 12MP

Nuovo Chip M1

Il chip M1 dell’iPad Air 2022 offre un grande aumento di potenza, mettendo il tablet spalla a spalla con la serie iPad Pro in termini di potenza pura. Non c’era niente che potessimo lanciare contro l’Air che compromettesse da remoto le sue prestazioni: sia nei test di benchmark che nell’uso nel mondo reale si è dimostrato di gran lunga superiore all’iPad Air di due anni fa, ed è raro vedere un tale cambiamento tra le iterazioni .

Il chip M1 è fatto per coloro che vogliono manipolare i modelli 3D senza problemi in Procreate, o che vogliono eseguire i giochi graficamente più intensi (o il codice per loro) in movimento. Vuoi passare senza problemi da The Last Campfire ad Affinity Photo a GarageBand? Questo tablet può assolutamente farlo. Il passaggio non è istantaneo, poiché le app vengono messe in stasi quando non sono sullo schermo, ma il tempo necessario affinché un’app torni in vita è minimo.

iPad Air 2022
iPad Air 2022

Il software iPadOS 15.4 su cui gira il nuovo iPad Air è buono… ma buono solo per un tablet. E questo si collega al nostro problema più grande con la nuova Air: a chi e a cosa serve davvero? È bravo in molte cose, ma non è il migliore in molte di queste cose.

iPadOS è un ottimo sistema operativo per un tablet, con un sacco di app facili da usare e un’interfaccia utente intuitiva che ti consente di passare da un’attività all’altra ad alta potenza. Ma… ci sono opzioni migliori là fuori per tutte queste attività. Abbiamo provato a scrivere questa recensione sull’iPad stesso, e per la maggior parte è stato possibile, ea volte davvero utile quando avevamo bisogno di un laptop piccolo e leggero che potevamo semplicemente estrarre mentre aspettavamo un treno e digitarne alcuni parole.

Tuttavia, la tastiera e il trackpad sembrano un po’ angusti e, anche se i browser Safari e Chrome possono offrire una vera esperienza desktop, non è nemmeno lontanamente espansivo come su un laptop completo. Non potevamo lavorare con fogli di calcolo con lo stesso livello di controllo. Google Docs non risponde così come le Apple Pages quando provi a modificare i documenti. Guardare i film è piacevole, ma i doppi altoparlanti e lo schermo LCD non offrono la migliore esperienza visiva. È una potente esperienza di gioco mobile, ma non è la migliore.

E sebbene iPadOS sia buono, non è ancora pronto per la produttività e 64 GB come livello di archiviazione di base semplicemente non sono sufficienti quando le app oggigiorno arrivano regolarmente a oltre 1 GB.

Per molte delle cose sopra elencate – schizzi digitali, giochi, visione di film e così via – l’iPad Pro 11 è superiore e non troppo dissimile in termini di costi ora che è uscito da un anno. Un laptop dedicato è ancora meglio per lavorare in movimento, e se vuoi solo iPadOS e la vasta gamma di app, allora l’iPad modello base è già perfetto. L’iPad Air 2022 è sicuramente un buon tablet. Funziona bene in quasi tutto ciò per cui lo compreresti. Ma per tutte queste attività c’è qualcosa di meglio là fuori a un costo simile (o addirittura inferiore).

Il nuovo iPad Air è uno dei migliori iPad – e uno dei migliori tablet – in circolazione e non te ne pentirai di averlo acquistato; ma alcuni aggiornamenti chiave per cose come l’archiviazione e la qualità dello schermo avrebbero fatto molta strada. In definitiva, si tratta di decidere se si desidera un tablet che svolga bene la maggior parte delle attività e molte molto bene, ma non si è disposti a spendere un extra per l’iPad Pro.

Offerta
2022 Apple iPad Air (Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale (5a Generazione)
  • Display Liquid Retina da 10,9"1 con True Tone, ampia gamma cromatica P3 e rivestimento antiriflesso
  • Chip Apple M1 con Neural Engine
  • Grandangolo da 12MP

Design e Display

Il design dell’iPad Air 2022 impressionerà nel momento in cui lo avrai nelle tue mani. I bordi taglienti e spigolosi non fanno male da tenere: danno la sensazione di una struttura premium, con una rigidità che ti dice che stai tenendo un prodotto ben assemblato. L’alluminio anodizzato, disponibile in una varietà di colori (siamo nel colore blu che ci è stato inviato per la revisione) è liscio al tatto e i bordi piatti consentono all’Apple Pencil di agganciarsi facilmente di lato per riporlo e caricarlo – anche se, come accennato, può staccarsi un po’ troppo facilmente.

L’iPad Air 2022 pesa solo 469 g (Wi-Fi) o 478 g (5G) ed è facile da trasportare in mano e in borsa. È vero, se lo metti nella pesante Magic Keyboard, che è l’accessorio che ti consigliamo di acquistare (supponendo che te lo puoi permettere), il peso sale a oltre 1 kg, ma è comunque inferiore a molti laptop e con la stessa potenza sotto il cofano, quindi è un degno compromesso.

L’unico problema che abbiamo con la qualità costruttiva dell’iPad Air è il sensore Touch ID, che si trova nel pulsante di accensione sul lato superiore (o sul lato sinistro, se stai utilizzando il tablet in modalità orizzontale). Sul nostro dispositivo di prova principale si è spostato leggermente sotto il dito quando è stato premuto, il che ha immediatamente ridotto la “sensazione premium”, sebbene un secondo Air che abbiamo testato non abbia mostrato il problema nella stessa misura.

Oltre a ciò la qualità costruttiva è eccellente. Il connettore USB-C nella parte inferiore del tablet (o sul lato destro quando in orizzontale) è facile da collegare per la ricarica e non intralcia troppo. Apple ha costruito un bellissimo tablet nel 2020 con l’iPad Air 4 e il nuovo modello è identico (al punto che saremmo rimasti costantemente confusi se i nostri modelli 2022 e 2020 non fossero di colori diversi). Sembra che un iPad Pro Lite potrebbe esistere se esistesse un dispositivo del genere, ed è così che funziona nell’uso quotidiano.

Il display dell’iPad Air 2022 non è stato aggiornato rispetto al suo predecessore e, sebbene non sia un problema in termini di usabilità, manca del pop e della brio del display OLED sulla serie iPhone 13 e su tablet rivali come il Samsung Galaxy Tab S8 Ultra.

Lo schermo da 10,9 pollici è ottimo per la portabilità e ti abituerai rapidamente alle dimensioni più piccole rispetto a un tipico laptop, purché non utilizzi regolarmente fogli di calcolo o navighi in siti Web che necessitano di un campo più ampio di vista per poter vedere tutto in una volta; abbiamo scoperto che fare entrambe le cose è diventato presto frustrante e ci ha fatto raggiungere il laptop in modo da poter fare di più.

È difficile non confrontare lo schermo dell’iPad Air con quello dell’iPad Pro 11, che ha una dimensione del display quasi identica (11 pollici, come suggerisce il nome); ma mentre entrambi utilizzano la tecnologia LCD IPS, il Pro offre uno scorrimento ProMotion a 120 Hz più fluido e una maggiore luminosità.

Sebbene la maggior parte non noterà questo cambiamento durante la visione di film, se sei una persona che ha bisogno di maggiore fluidità e luminosità durante la modifica di film o l’analisi dei video, vale la pena aggiornare. Come accennato nella nostra recensione di due minuti, non siamo rimasti molto colpiti durante la visualizzazione di contenuti di film 4K HDR sull’app TV di Apple. Sicuramente non è brutto da vedere e ti consente rapidamente di immergerti nei tuoi contenuti preferiti, ma non ottieni quei momenti in cui l’immagine “sbalordisce”.

Il display è piacevolmente antiriflesso, al punto che durante i nostri test non abbiamo mai scoperto di non poter vedere cosa c’era sullo schermo a causa di una retroilluminazione: questa è spesso una caratteristica sottovalutata in un tablet, specialmente uno che è agganciato a una tastiera e deve essere visto con un’angolazione specifica.

Sebbene non facciano parte del display, gli altoparlanti del nuovo iPad Air sono solo nella media rispetto al suono ricco e in forte espansione dell’iPad Pro e persino dell’iPhone 13 Pro Max – e un suono eccezionale può migliorare notevolmente ciò che stai guardando. Vale la pena notare che l’iPhone 13 Pro costa quasi il doppio del nuovo Air, quindi ti aspetteresti un audio superiore da esso.

Offerta
2022 Apple iPad Air (Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale (5a Generazione)
  • Display Liquid Retina da 10,9"1 con True Tone, ampia gamma cromatica P3 e rivestimento antiriflesso
  • Chip Apple M1 con Neural Engine
  • Grandangolo da 12MP

Specifiche e Prestazioni

Per quanto riguarda le specifiche interne, l’iPad Air 2022 è molto vicino in termini di prestazioni alla gamma iPad Pro, il che è impressionante se si considera che il prezzo di listino del modello più potente. Tuttavia, dato che è passato un anno dall’ultima volta che abbiamo ricevuto un nuovo iPad Pro, il prezzo del modello più piccolo è sceso al punto in cui puoi ottenerlo quasi allo stesso prezzo del nuovo iPad Air.

Il problema principale che la maggior parte avrà con le specifiche dell’iPad Air è che lo spazio di archiviazione di base da 64 GB non è abbastanza buono per un tavolo nel 2022. Scarica alcuni film su Disney Plus e ne divoreranno 3 o 4 GB. E GarageBand è piuttosto pesante, ed è preinstallato (anche se è davvero buono).

Anche le app di sketch, come Affinity Photo, Sketchbook e Procreate, sono tutte di grandi dimensioni e la maggior parte dei giochi di fascia alta sono uno o due GB. Sarai in grado di gestire 64 GB se stai attento a ciò che scarichi, ma se Apple avesse lanciato l’iPad Air con il modello base che arriva a 128 GB, saremmo molto più propensi a consigliarlo qui.

Ok, questa è la cosa fastidiosa delle specifiche del nuovo iPad Air fuori mano, e possiamo entrare in ciò che ci è piaciuto – e ciò che ci è piaciuto di più è che questo tablet è veloce. Davvero veloce, grazie al nuovo chip M1 all’interno. L’abbiamo testato fianco a fianco con l’iPad Air 2020, che utilizza il chip A14 Bionic presente anche nell’iPhone 12, e il nuovo Air è stato molto più bravo nel multitasking ed è stato in grado di eseguire giochi al doppio del frame rate in i nostri test di benchmarking.

Abbiamo spinto un po’ le cose, manipolando rapidamente gli oggetti 3D nella popolare app Procreate, e ancora una volta Air 2022 è stato notevolmente più fluido e veloce. Non abbiamo mai pensato che il precedente iPad Air fosse lento, ma questa nuova versione è molto più fluida. Apple ha davvero amplificato la potenza qui, e si vede – e se il pugno è una grande considerazione per te, allora puoi scegliere con sicurezza l’iPad Air rispetto all’iPad Pro.

Un’altra specifica chiave: il 5G è ora integrato, il che significa che se scegli il modello più costoso di iPad Air puoi ottenere velocità dati incredibili in movimento, copertura e provider permettendo. Apple ne parla come se fosse un grande aggiornamento, ma la maggior parte delle persone utilizzerà il proprio tablet in Wi-Fi e considererebbe, per il prezzo, che sarebbe scontato che il 5G sarebbe incluso nella versione cellulare.

Offerta
2022 Apple iPad Air (Wi-Fi, 64GB) - Grigio siderale (5a Generazione)
  • Display Liquid Retina da 10,9"1 con True Tone, ampia gamma cromatica P3 e rivestimento antiriflesso
  • Chip Apple M1 con Neural Engine
  • Grandangolo da 12MP

Batteria e Fotocamera

Apple afferma che l’iPad Air dovrebbe essere buono per circa 10 ore di visione di video o nove ore di navigazione continua e girovagando tra più app. Diciamo che è in gran parte accurato, anche se abbiamo avuto alcuni casi in cui la batteria si è scaricata un po’ più velocemente di quanto ci saremmo aspettati.

Siamo riusciti a scaricare la batteria in un paio di modi: in primo luogo quando si tenta di scaricare un gioco con una copertura 5G irregolare, che ha esaurito la batteria fino a quasi esaurirsi in meno di cinque ore, e poi quando si scrive pesantemente su Apple Pages con lo schermo acceso per quattro ore, che hanno ucciso quasi il 75%, anche se in quel caso la batteria ha resistito per circa sette ore.

Allo stesso modo, quando scrivevamo mentre eravamo in treno per andare al lavoro, siamo riusciti a far scendere una batteria del 100% fino a meno dell’85% in un’ora, collegati al Wi-Fi e navigando sul web/scrivendo un articolo.

Le affermazioni di Apple sulla durata della batteria sembrano giuste per la maggior parte del tempo, ma ci sono state alcune occasioni in cui i numeri sono sembrati un po’ generosi.

Tuttavia, con un utilizzo meno intenso, l’iPad Air 2020 è bravo a sorseggiare tranquillamente la potenza. Può durare un intero periodo di 12 ore e utilizzare solo circa il 5% della batteria, quindi se ne hai solo bisogno per un’ora qua e là durante un fine settimana, dovresti lasciare il caricabatterie a casa. A proposito di caricabatterie, è un peccato che Apple abbia incluso solo un blocco di ricarica da 20 W nella confezione, anche se dovremmo essere contenti che ce ne sia uno, ovviamente, con Apple e altri marchi che tagliano sempre più la fornitura di caricabatterie e altro in – gli extra della scatola.

Nei nostri test, ci sono volute quasi tre ore per caricare completamente l’iPad Air 2022, anche se è stato ricaricato fino al 25% in appena mezz’ora (esattamente lo stesso tempo del vecchio modello), quindi la ricarica rapida è lì, anche se non è stato migliorato con il chip M1. Se disponi di un blocco di ricarica delle dimensioni di un MacBook, potresti portare questa cosa alla massima potenza in meno tempo, quindi sta a te se vuoi fare quell’investimento.

Lo snapper sul retro dell’iPad Pro è un sensore singolo da 12 MP, più che sufficiente per un tablet di questa potenza e a questo prezzo. La gamma iPad Pro viene fornita con due fotocamere e un sensore Lidar, il che significa che puoi essere più forense con le tue foto ravvicinate, oltre a scansionare veramente una stanza per creare un rendering 3D.

Non stiamo ancora vedendo emergere un gran numero di app che fanno un uso reale del sensore Lidar, quindi la sua omissione dall’iPad Air ha senso in termini di risparmio sui costi di produzione. Il chip M1, combinato con un sensore potente nell’array della fotocamera, significa che le immagini dalla fotocamera posteriore sembrano belle, con un sacco di colore, nitidezza e profondità.

Le cose diventano un po’ sgranate quando si ingrandisce, ma dato che la maggior parte delle immagini dovrebbe essere scattata per supportare la funzione di un’app, ad esempio scattare una foto veloce da modificare o catturare il movimento di qualcuno per l’analisi in un’app di biologia, non abbiamo bisogno del sensori di fascia alta trovati su iPhone 13 Pro Max, per esempio.

Tuttavia, la fotocamera con apertura f/1.8 è anche abbastanza buona per scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione, quindi l’Air può fare il lavoro nella maggior parte delle situazioni, ma dato che il sensore non è stato aggiornato dall’ultimo iPad Air, è chiaro che il la fotocamera posteriore non è una priorità per Apple qui.

La fotocamera frontale è stata migliorata, tuttavia, con un sensore ultra-wide da 12 MP che consente ad Apple di aggiungere Center Stage, la funzione che ti tiene al centro dell’inquadratura quando sei impegnato in una chiamata FaceTime.

È abbastanza pulito durante l’uso, con la fotocamera che si sposta (digitalmente) per assicurarsi di non uscire dall’inquadratura e consentire alla persona che parla di essere al centro dell’attenzione.

La qualità del feed video del nuovo sensore è buona e non abbiamo avuto problemi con le videochiamate. Aggiungi un paio di AirPods e hai una macchina per videoconferenza eccezionale qui – o almeno avresti fatto, ma per il fatto Apple ha mantenuto la fotocamera frontale nella parte superiore dell’iPad Air quando è trattenuta modalità ritratto.

Significa che non guardi mai direttamente l’altoparlante: sarebbe così difficile aggiungere un altro sensore sul lato lungo del tablet, in modo che diventi un ottimo strumento per videoconferenze quando posizionato su una scrivania con orientamento orizzontale, anche appoggiato su un supporto o utilizzato con la Magic Keyboard.

OffertaBestseller No. 1
2022 Apple iPad Air (Wi-Fi, 64GB) - Azzurro (5a Generazione)
  • Display Liquid Retina da 10,9"1 con True Tone, ampia gamma cromatica P3 e rivestimento antiriflesso
  • Chip Apple M1 con Neural Engine
  • Grandangolo da 12MP
Bestseller No. 2
2020 Apple iPad Air (10.9-Inch, Wi-Fi, 64GB) - Green (Ricondizionato)
  • Questo prodotto usato non è certificato Apple, ma è stato ispezionato, testato e pulito professionalmente da fornitori qualificati Amazon.
  • Non presenta imperfezioni estetiche visibili tenendo il prodotto a una distanza di 30 centimetri.
  • Questo prodotto è dotato di una batteria con una capacità superiore all'80% rispetto a quelli nuovi.

Ultimi Articoli Pubblicati

Articoli Correlati

Leave A Reply

Please enter your comment!
Please enter your name here