Elettrotecnica

Legge di Ohm

Si deve a George Simon Ohm, professore di matematica e fisica al Gimnasium di Colonia, la scoperta nel 1825 delle due leggi che portano il suo nome.

1a legge di Ohm

Consente le determinazione della resistenza di un filo conduttore:

ohm1

  conduttore

 ohm4

 dove:

 

2a legge di Ohm

Consente di legare la tensione V e la corrente I su di una resistenza R.

resistenza

Si usano tutte e tre le formule:

 ohm3

dove:

Quest'ultima legge detta molto spesso semplicemente "Legge di Ohm", è certamente la più importante legge dell'elettrotecnica e ad essa fanno riferimento tutte le altre.

Può esprimersi a parole dicendo che su una resistenza, la tensione e la corrente sono proporzionali.

 

 

Continue:

Topics