Radio

Cenni storici

marconi La RADIO oggi è intesa come quel dispositivo in grado di trasmettere o di ricevere segnali audio via etere per mezzo di onde elettromagnetiche. 
L'esistenza delle onde elettromagnetiche, generate dall'alternanza dinamica fra campi elettrici magnetici, era stata intuita e dimostrata per la prima volta da James Clerk Maxwell,  insigne fisico scozzese qui a destra, che, nel 1865, aveva sintetizzato in quattro famose equazioni tutte le scoperte fin allora fatte, relative ai fenomeni elettrici e magnetici.

maxwell

Marconi, invece, fece il suo esperimento a grande distanza, con una collina in mezzo, e subito dopo lo applicò realizzando stazioni radiotelegrafiche perchè ci aveva visto importantissime applicazioni tecniche, come la storia poi gli diede ragione.
Per questo si è sempre attribuita a Marconi l'invenzione della radio nonostante i suoi numerosi e validissimi precursori.

Continua:

Argomenti