Radar

Caratteristiche del radar

Le frequenze di funzionamento vanno da qualche centinaio di MHz a circa 35 GHz, mentre le antenne, di tipo parabolico, hanno guadagni che vanno da 40 dB a 50 dB.
Il segnale irradiato è di forma impulsiva cioè molto intenso ma solo per brevissimi istanti perché dopo aver emesso l’impulso, il radar resta in attesa di un’eventuale eco per tutto il tempo in cui l’impulso potrebbe tornare dalla sua portata massima.
Per questo motivo il valore medio della potenza erogata nell’unità di tempo scende moltissimo rispetto ai valori di picco.
Ad esempio:

radar03

radar04

Per cui il Duty Cycle è:

radar05


La potenza media Pm è uguale alla potenza di picco Pp per il D.C.:

 radar06

La potenza di picco di emissione di un radar può essere molto forte, da 100 KW a 1.000 KW ma quella media è molto inferiore, da 100 W a 1.000 W.

Continua:

Argomenti