Modulazione di frequenza

Generalità

Le radiodiffusioni in stereofonia attualmente usano la FM (Frequency Modulation) in tutto il mondo.

L'insieme delle frequenze che il microfono della camera di regia registra, è costituito dalla banda stereofonica, che è stata normalizzata già nel 1961 dalla F.C.C. (Federal Communications Commission):

B = 30 Hz - 15 KHz

Questa banda coincide quasi con la banda di sensibilità dell'orecchio umano che è, mediamente:

B = 20 Hz - 20 KHz

In questo modo, questo sistema stereofonico consente praticamente di trasmettere tutto quello che l'orecchio umano può sentire, ciè a dire consente la massima fedeltà possibile di riproduzione.

Diversamente avveniva per le trasmissioni in AM, attualmente attive ma in disuso, che avendo una banda di 5.000 Hz sono molto più simili alla banda telefonica che è:

B = 300 Hz - 3.400 Hz.

Nella AM, infatti, si trasmette la voce umana, ma non la musica, o meglio, non fedelmente, visto che i violini, ad esempio, hanno uno spettro che supera i 9.000 Hz e che quindi è ben trasmesso dalla FM che arriva a 15.000 Hz ma mal trasmesso dalla AM che arriva appena a 5.000 Hz.

Continua:

Argomenti