Propagazione

Trasmissione delle onde elettromagnetiche

marconi10stazioneLa trasmissione via etere di segnali viene utilizzata già da un secolo, da quando cioè, Guglielmo Marconi, qui a sinistra in una foto relativa alla sua giovinezza, inventò la radio.  
A destra: La stazione San Filippo, la  prima stazione radiotelegrafica trasmittente realizzata da Guglielmo Marconi a  Roma.
La trasmissione via etere di segnali viene utilizzata già da un secolo, da quando cioè, Guglielmo Marconi, qui a sinistra in una foto relativa alla sua giovinezza, inventò la radio.
A destra: La stazione San Filippo, la  prima stazione radiotelegrafica trasmittente realizzata da Guglielmo Marconi a  Roma.  
Si deve a questo scienziato bolognese il primo esperimento di trasmissione di onde elettromagnetiche via etere a grande distanza e si devono a lui gli studi sulla loro propagazione, studi, però iniziati da Hertz. 
Ogni trasmissione radio via etere, utilizza due stazioni connesse da una tratta di onde elettromagnetiche che sono collegate per mezzo di due antenne come schematicamente indicato in figura.

 anim_propag9

Continua:

Argomenti